martedì 16 ottobre 2018

TORNEO 20° LUSSANA - CATEGORIA AQUILOTTI


 RISULTATI PARTITE

1A PARTITA    LUSSANA - SBT TREVIGLIO               12-12 (42-52)

2A PARTITA    LUSSANA - MARTINENGO                  14-10 

3A PARTITA    SBT TREVIGLIO - MARTINENGO       17-7





Domenica pomeriggio di pallacanestro alla Fiumararena per l'ultima giornata del torneo per i 20 anni del Lussana, in campo la categoria Aquilotti.

La prima partita vede in campo la squadra di casa opposta alla Scuola Basket Treviglio. Partita divertente e piacevole, primo tempo dove Lussana sembra più in palla mentre un secondo dove è SBT che prende le misure e riesce a spuntarla per la differenza canestri.

Seconda partita con in campo Lussana e Martinengo, questa volta sono gli ospiti a partire meglio e a vincere nettamente il primo quarto. Lussana che si sveglia e vincerà 4 dei seguenti 5 mini tempi aggiudicandosi la partita

Ultima gara in programma Treviglio - Martinengo che vede l'affermazione netta da parte di Treviglio, che quindi si aggiudica anche la manifestazione.

Un ringraziamento come sempre ai genitori per la disponibilità, alle società SBT Treviglio e Pallacanestro Martinengo e ai due coach Agostinelli e Masneri



#VAILUSSANA 

lunedì 15 ottobre 2018

Campionato u16 provinciale, prima fase: basket Stezzano vs Lussana Bergamo


Basket Stezzano: Bonacina, Brigeni, Brozzoni 2, Carafone, Colombelli 6, Frisoli 3,
Luanaj 5, Montella 2, Paglialonga 7, Pisati 6, Teani 8, Zani 2. All. Barcatta


Basket Lussana: Bellini 6, Bonari 3, Capelli 4, Corti 3, Forlani, Mozou 20, Porro 2,
Regantini 7, Togni 8, Vanoncini 6, Zingarelli. All.Pasqua

Parziali: 11-17; 5-16; 13-13; 12-13

Prima partita e prima vittoria.
Ad un buon primo tempo non siamo riusciti a farne seguire un secondo
altrettanto valido: abbiamo subito l'aggressività e la maggior fluidità offensiva
dei nostri avversari.
Ridurre i momenti di blackout e migliorare l'esecuzione saranno le nostre chiavi
per un sicuro miglioramento.

ASSEMBLEA ANNUALE E FESTA 20° ANNIVERSARIO LUSSANA











1^ di Qualificazione Under 15: BREMBO BASKET MOZZO - LUSSANA 45-65

Mozzo: Sizzi, Thiam, Fiori, Grena, Conte, Ghislandi, Di Gregorio, Roncalli, Silvestri, Marchese, Calegari, Radtnen.
All.: Bombassei

Lussana: Rota 9, Conte, Di Leo 4, Baruffi 4, Viscuso 4, Mangili 2, Acimacople 8, Ghirardelli, Ambrosio 13, Tolotti 4, Caporizzi 12, Lorenzi 5.
All.ri: Trapletti e Maranetto

Parziali: 6-19; 15-8; 12-23; 12-15
Falli di squadra: Mozzo 18; Lussana 21
T.L.: Mozzo 11/15; Lussana 7/20


Esordio in trasferta per la formazione Under 15 che in quel di Mozzo trova i primi due punti del campionato. Partita iniziata molto bene dai nostri che riescono a limitare a 5 punti segnati i locali mostrando grinta e voglia. Decisamente più sotto tono i secondi dieci minuti di gioco che vedono Mozzo reagire con personalità e riportarsi sotto con ottime azioni di squadra.
Il terzo quarto ci vede riprendere le redine del match e riuscire a mettere il parziale "buono". Corriamo meglio il campo e riusciamo a trovare qualche canestro facile in velocità e così chiudiamo avanti di 17 punti il terzo quarto.
Nel finale una sostanziale parità ci vede gestire gli ultimi minuti chiudendo sul +20.

Prestazioni maiuscole per Ambrosio e Caporizzi sia in attacco che in difesa.
Bravi tutti a riuscire a stare sul pezzo in una partita non facile che ci ha visti subito con qualche problema di falli e davanti ad avversari tenaci e mai domi dando prova di essere una Squadra! 

E adesso...avanti con il lavoro in palestra!!
Vai Lussana!!

domenica 14 ottobre 2018


1^ di Qualificazione Under 14: BONATE SOTTO - LUSSANA 39-32

Lussana: Mazzoleni 4, Duci 6, Madonna 4, Rosace, Sinatra, Liut, Boffi, Bolis 3, Di Poi 4, Renella 11. All.ri: Devicenzi e Armandi

Parziali: 6-5; 10-5; 15-7; 8-15
Falli di squadra: Bonate 27; Lussana 15
T.L.: Bonate 5/16; Lussana 7/33

Buona partita degli Under 14 Lussana in quel di Bonate sotto anche se la vittoria è mancata. 
Molto più in palla e bravi nel gioco individuale la squadra di casa ha sempre avuto in mano le redini del partita. Era la prima uscita per il nuovo gruppo del 2005 e, nonostante i molti errori nei passaggi e nelle conclusioni da sotto, si è vista una grande voglia di cercare la vittoria. Nell'ultimo quarto, sotto di quasi 20 punti, i giovani lussanini, nonostante la stanchezza, si sono avvicinati a pochi punti tanto da intravedere il capovolgimento del risultato. Bene Renella e Duci per tutta la partita e ottimo l'esordio nel basket ufficiale di Di Poi autore di due ottimi canestri su rimbalzo. 
Il finale, a favore dei bravi ragazzi avversari, non ha scalfito la soddisfazione dello staff biancoverde  che si è complimentato con i ragazzi per la bella prova offerta.

Non c'è che da migliorare.   

2^ di Qualificazione U18: COLOGNO - LUSSANA 61-45

Lussana: Angioletti, Biffi, Del Prato 1, Colombo P. 8, Giavazzi 10, Pagani, Aresi, Storto 17, Signorelli, Dal Pian 6, Dubbini, Invernizzi 3. All.re Devicenzi

Parziali: 18-10; 20-10; 9-14; 14-11
Falli di squadra: Cologno 18; Lussana 13
T.L.: Cologno 9/13; Lussana 5/19
Tiri da 3: Cologno 2; Lussana 0

Poche possibilità di vittoria per gli Under 18 del Lussana che si sono presentati sul campo di Cologno senza la dovuta carica per affrontare una delle candidate al passaggio del turno nella parte alta della classifica.

Scarichi e con idee confuse era difficile poter avere ragione dei padroni di casa molto più vogliosi e quindi reattivi. Fin dalle prime battute (18-10 il 1°Q) la diversità di approccio alla gara faceva presagire quello che poi è successo. Palle perse e tiri forzati hanno spianato la vittoria per la formazione di casa, che ha meritato la vittoria forte di una determinazione sfoderata per tutto l'incontro.

Una gara da dimenticare.

sabato 13 ottobre 2018


1^ di Qualificazione U13: LUSSANA - GORLE 61-36

Lussana: Ceccato 2, Isaia 3, De Filippi 10, Crippa 4, Poma 8, Guidetti 4, Canonico 4, Ghilardi, Barghi, Martinelli 4, Renella 22. All.ri Devicenzi e Armandi

Parziali: 10-12; 11-7; 20-8; 20-9
Falli di squadra: Lussana 18; Gorle 3
T.L.: Lussana 1/4; Gorle 5/10

Belle quanto inaspettata vittoria nella 1^ di campionato dei piccoli lussanini che superano i coetanei del Gorle con un buon 61 a 36.
Primo quarto molto equilibrato con tanti errori su facili tiri da parte di entrambe le squadre.
Poi il Lussana comincia ad essere più preciso con Ruggero, Valerio e Paolo superano e poi allungano sui bravi avversai di Gorle. Grazie all'aiuto dei 4 esordienti del 2007 Luigi, Simone, Pietro e Simone il gioco dei ragazzi di casa risulta più veloce e preciso e le palle recuperate in difesa favoriscono veloci contropiedi.

Buona la prima uscita anche se servirà molto tempo per limare gli errori e diventare una vera squadra. 

Prossimo turno 2^ di Qualificazione:
Domenica 21 ottobre ore 15:30 a Villongo in via Volta 3 SEBINO - LUSSANA

3^ d'Andata di PROMOZIONE: CALUSCHESE - LUSSANA 87-51

Lussana: Montanari, Monzio C. 10, Locatelli 3, Invernizzi, Cattaneo 10, Colombo M. 8, Cefis 13, Alari 5, Falconetti 2. All.re Alberto Fustinoni

Parziali: 17-12; 30-7; 19-11; 21-21
Falli di squadra: Caluschese 17; Lussana 14
T.L.: Caluschese 13/17; Lussana 7/13
Tiri da 3: Caluschese 12; Lussana 6 Cattaneo 2, Colombo M. 2, Monzio, Cefis)

La resistenza della ns prima squadra è durato soltanto un quarto, poi il divario costruito dalla Caluschese nel secondo (30-7) ci taglia le gambe e la gara non ha più niente da dire.
Troppo "in palla" i padroni di casa che, forti di un poster di prim'ordine, ha centrato il canestro bianconere con precisione e costanza (12 bombe) togliendo anche palloni importanti dalle mani dei nostri portatori di palla.

La prossima gara casalinga con Spirano deve portare il sorriso e 2 punti in classifica, per tenere una posizione che ... non dispiace a tutto l'ambiente lussanino!

Dai ragazzi, prepariamoci come si deve al festeggiamento del 20° Lussana!

Risultati della 3^ di Andata
MOZZO - PEDRENGO 57-81
SPIRANO - VALTEXAS 48-57
BREMBATE - AZZANESE 64-57
SCANZOROSCIATE - ALME' 62-46
S.PELLEGRINO - TREVIOLO 
BRIGNANO - CASSANO 61-57
CALUSCHESE-LUSSANA 87-51

Classifica
6  VALTEXAS
6  PEDRENGO
4  AZZANESE
4  LUSSANA
4  CALUSCHESE
4  BREMBATE
4  BRIGNANO
2  S.PELLEGRINO (1 partita in meno)
2  CASSANO
2  SCANZOROSCIATE
0  TREVIOLO (1 partita in meno)
0  ALME'
0  SPIRANO
0  MOZZO

Prossimo turno: 4^ Andata:
CASSANO - MOZZO
VALTEXAS - CALUSCHESE
LUSSANA - SPIRANO ven 19 ottobre ore 21:00 Fiumararena via A. Maj Bergamo
BREMBATE - ALME'
AZZANESE - SCANZOROSCIATE
PEDRENGO - S. PELLEGRINO
TREVIOLO - BRIGNANO

venerdì 12 ottobre 2018

LE PARTITE DEL FINE SETTIMANA

FUORI I PALLONI ...SI COMINCIA!




Partono in questo week end tutti i campionati giovanili della pallacanestro lombarda.

Promozione
Venerdì 12 ottobre ore 21:30 a Calusco d'Adda (Bg) CALUSCHESE-LUSSANA

Under 13
Sabato 13 ottobre ore 15:30 alla Fiumararena LUSSANA-GORLE

Under 18

Domenica 14 ottobre ore 11:15 a Cologno al Serio (Bg) COLOGNO-LUSSANA

Under 14

Domenica 14 ottobre ore 15:30 a Bonate Sotto (Bg) BONATE-LUSSANA

Under 15

Domenica 14 ottobre ore 17:00 a Mozzo (Bg) MOZZO-LUSSANA

Under 16

Domenica 14 ottobre ore 17:00 a Stezzano (Bg) STEZZANO-LUSSANA

Torneo Aquilotti 20° Lussana
Domenica 14 ottobre ore 15:00 alla Fiumararena LUSSANA-TREVIGLIO-MARTINENGO

Il vero campione non è il migliore ma chi dà il meglio di sé!


martedì 9 ottobre 2018


2^ d'Andata di PROMOZIONE:  LUSSANA - MOZZO 59-50

Lussana: Montanari 6, Monzio C. 5, Locatelli 1, Invernizzi, Cattaneo 11, Colombo 5, Cefis 5, Alari 7, Falconetti 11, Lorenzi 8. All.re: Alberto Fustinoni

Parziali: 14-6; 13-13; 19-8; 12-23
Falli di squadra: Lussana 17; Mozzo 17
T.L.: Lussana 8/18; Mozzo 11/21
T. da 3: Lussana 7 (Falconetti 3, Cattaneo 2, Montanari, Monzio C.)

Due punti importanti per il Lussana che, battendo il Mozzo, si porta momentaneamente il testa alla classifica in coabitazione con Azzanese, Pedrengo e Valtexas.

La partita non è stata esaltante. In equilibrio nella prima parte della gara, con molti errori da parte di entrambe le squadre, ha preso la direzione giusta per il Lussana nella terza frazione di gioco. Falconetti e Cattaneo colpivano dalla lunga distanza (5 bombe per i "nostri" due cecchini) ed il divario con i giovani del Mozzo diventava sostanzioso ((46-27 a fine 3° quarto). Poi i bianconeri mollavano un pò la presa ed i bravi ragazzi di Malvestiti si avvicinavano nel punteggio senza mai però impensierire i padroni di casa. 
Per il Lussana si sono viste alcune azioni ben fatte ma la costanza e l'attenzione nel gioco non è ancora una qualità assodata. Si può solo migliorare.

Risultati della 2^ di Andata
LUSSANA - MOZZO 59-50
ALME' - PEDRENGO 70-80
CALUSCHESE - AZZANESE 80-86
CASSANO - SCANZO 56-53
TREVIOLO - BREMBATE 43-50
S.PELLEGRINO - SPIRANO 63-60
VALTEXAS - BRIGNANO 72-57

Classifica
4  VALTEXAS
4  AZZANESE
4  PEDRENGO
4  LUSSANA
2  CALUSCHESE
2  CASSANO
2  SCANZOROSCIATE
2  S.PELLEGRINO
2  BREMBATE
2  BRIGNANO
0  TREVIOLO
0  ALME'
0  SPIRANO
0  MOZZO


Prossimo turno: 3^ Andata:
MOZZO - PEDRENGO
SPIRANO - VALTEXAS
BREMBATE - AZZANESE
SCANZOROSCIATE - ALME'
S.PELLEGRINO - TREVIOLO
BRIGNANO - CASSANO
CALUSCHESE-LUSSANA ven 12 ottobre ore 21:30 via Marconi 915 Calusco dAdda



SOSPENSIONE TORNEO U13

A causa della sovrapposizione tra il Torneo Under 13 del 20° Anniversario di Fondazione del Lussana e la 1^ giornata di campionato della stessa categoria, la Società è costretta, suo malgrado, a sospendere il Torneo in programma sabato 13 ottobre. Si cercherà un'altra data possibile per lo svolgimento dello stesso Torneo.

TORNEO 20° LUSSANA - CATEGORIA UNDER 14


Sabato 6 ottobre si è svolto anche il Torneo Under 14 nell'ambito dei festeggiamenti del 20° Anniversario di Fondazione del Lussana.

Il San Carlo Milano non ha avuto difficoltà a regolare le formazioni bergamasche del Lussana e del Palaval. Il risultato delle due partite non è mai stato in discussione per la enorme differenza sia fisica che tecnica tra le due formazioni in campo. I risultati finali 97-20 contro Palaval e 92-13 contro il Lussana parlano chiaramente di come si sono svolti i due incontri.





Più combattuta la prima gara tra Lussana e Palaval. I ragazzi di Paladina guidati dal "nostro" Michele Trapletti hanno combattuto testa a testa con i parietà del Lussana cedendo solo nell'ultimo quarto per 56 a 41.


Questa la classifica finale:

SAN CARLO MILANO
2° LUSSANA BERGAMO
3° PALAVAL PALADINA (BG)

lunedì 8 ottobre 2018

TORNEO 20° LUSSANA - CATEGORIA ESORDIENTI


RISULTATI PARTITE

1a partita        LUSSANA – BREMBATE         38 – 37 

2a partita        BREMBATE – ALMENNO        39 – 30

3a partita        LUSSANA – ALMENNO           49 – 17



Domenica mattina intensa alla Fiumararena, ospiti del torneo per i 20 anni della nostra società sono il Basket Brembate Sopra e l'Almenno Basket.

Prima partita al cardiopalma tra i nostri ragazzi e Brembate. Ospiti che partono meglio ma Lussana che esce fuori alla lunga recuperando il distacco man mano. La partita si decide negli ultimi minuti e la spunta il Lussana di solo una lunghezza.

Seconda partita che vede affrontarsi Brembate e Almenno. Partita dai due volti, Almenno che parte fortissimo e Brembate che recupera fino a chiudere la partita sul +9.

L'ultima partita della mattinata mette davanti i ragazzi Lussanini e la squadra di Almenno, partita vivace nei minuti iniziali che si chiude con una comoda affermazione dei padroni di casa, che si aggiudicano quindi il torneo


CLASSIFICA FINALE

1 posto: LUSSANA BERGAMO

2 posto: BREMBATE

3 posto: ALMENNO 


Un ringraziamento a entrambe le squadre ospiti, ai coach Filippone e Roncoroni e a tutti i ragazzi e genitori presenti per l'ottima riuscita del torneo.



#VAILUSSANA

Il Giudice Sportivo infligge lo 0-20 al Brembate per posizione irregolare di un tesserato, regalando così al Lussana i primi due punti nel campionato di Promozione.

lunedì 1 ottobre 2018


1^ d'Andata di PROMOZIONE: BREMBATE-LUSSANA 79-53

Lussana: Montanari 1, Monzio C. 12, Locatelli, Cattaneo 8, Colombo M. 14, Cefis 4, Alari 6, Lorenzi 8. All.re Alberto Fustinoni

Parziali: 17-22; 21-11: 25-4; 16-16
Falli di squadra: Brembate 19; Lussana 16
T.L.: Brembate 16/23; Lussana 7/16
T. da 3: Brembate 6; Lussana 6 (Colombo M. 3, Cattaneo 2, Monzio C. 1)

Per il Lussana parte in salita il campionato di Promozione. Nella prima giornata d'andata torna con una pesante sconfitta da Brembate. Il largo vantaggio finale, 79 a 53 per i padroni di casa, si costruisce tutto nella seconda parte della partita. 
L'inizio era stato tutto di marca Lussana. Colombo, Lorenzi e capitan Cefis portano i bianconeri in vantaggio 17-22 alla fine del primo quarto. La partenza era di quelle roboanti; la palla circolava che era un piacere e quasi tutte le conclusioni andavano a buon fine. Ancora qualche buona conclusione nel secondo quarto (21-11) ma si cominciavano ad intravedere segni di stanchezza (21-11 il parziale).
La seconda parte della partita (41-20) qualche buona conclusione di Monzio ma il resto è tutto a favore del Brembate. 

Prossimo incontro:
Venerdì 5 ottobre ore 21:00 alla Fiumararena: LUSSANA - MOZZO 

TORNEO 20° LUSSANA - SECONDO WEEK END



Altra scorpacciata di basket alla Fiumararena in quest'ultimo week end di settembre.
Due tornei giovanili con 7 squadre bergamasche ed 1 milanese hanno offerto del buon basket al pubblico presente.

Nel torneo riservato agli Under 15 la finale per il 3° posto è stata vinta dal Lussana che ha superato senza troppe difficoltà il Brembate Sopra. La gara è stata in equilibrio solo nelle prime battute, poi la maggior qualità tecnica dei ragazzi di Michele Trapletti ha avuto il sopravvento sui coetanei brembatesi per 67 a 36. Terzo posto quindi per il Lussana e quarto per il Brembate.
Nella finale per il podio più alto un buon San Carlo Milano ha avuto la meglio sul Cologno solo nella seconda parte dell'incontro. I primi due quarti son stati equilibrati con i sancarlini che non riuscivano a distaccarsi dai bravi bergamaschi. Alla lunga la miglio prestazione fisica dei milanesi ha avuto ragione portando il divario finale oltre i 20 punti di scarto. Risultato finale 60-47 con San Carlo al primo posto e Cologno al Serio al secondo.

Più combattute le partite degli Under 18. Già nella prima finalina per il 3° posto il Martinengo ha dovuto sudare fino all'ultimo istante per avere ragione di un coriaceo Treviolo. Partita sempre in equilibrio con avanti ora il Treviolo, ora il Martinengo. Brave entrambe le squadre a dar vita a questa sentita e combattuta finale che premia il Martinengo con la 3^ posizione del torneo Under 15 e 4^ posizione per il Treviolo.
Bella ed intensa l'ultima partita della giornata tra Lussana e Cologno nella categoria Under 18. Il Lussana parte molto bene mostrando fisicità e gioco di squadra per tutti i primi due quarti, mettendo in difficoltà gli esperti colognesi e portandosi avanti di una decina di punti. Cambia tutto nel terzo quarto e salgono in cattedra i "senatori" del Cologno che con personalità e tanta grinta, prima mettono in difficoltà i padroni di casa, poi li raggiungono a pochi minuti dalla fine dell'incontro. Il finale, molto elettrizzante, vede il Cologno più lucido  e quindi vincitore della gara per 67 a 62, assicurandosi il 1° posto del torneo e lasciando al Lussana la 2^ posizione. 

Le premiazioni di Alberto Fustinoni e Sandra Colnago hanno terminato la lunghissima giornata:

Categoria UNDER 15
4° posto: BREMBATE
3° posto: LUSSANA
2° posto: COLOGNO
1° posto: SAN CARLO MI

Categoria UNDER 18
4° posto: TREVIOLO
3° posto: MARTINENGO
2° posto: LUSSANA
1° posto: COLOGNO


Prossimo week end i tornei UNDER 14 ed ESORDIENTI con il seguente programma:

Sabato 6 ottobre
Categoria U14
ore 15:00 LUSSANA-VALTEXAS
ore 16:45 SAN CARLO-PERDENTE Lussana-Valtexas
ore 18:30 SAN CARLO-VINCENTE Lussana-Valtexas

Domenica 7 ottobre
Categoria ESORDIENTI
ore   9:00 LUSSANA-BREMBATE
ore 10:30 ALMENNESE-PERDENTE Lussana-Brembate
ore 12:00 ALMENNESE-VINCENTE Lussana-Brembate

Vai Lussana

domenica 30 settembre 2018

TORNEO 20° LUSSANA - 3^ GIORNATA


Nella giornata di sabato 29 settembre, si sono giocate le semifinali del torneo per la celebrazione del ventesimo di fondazione della nostra società.

Nella prima delle due partite Cologno al Serio si impone nettamente su Brembate Sopra che paga il ritmo superiore e l'aggressività difensiva degli avversari.

A seguire Lussana e San Carlo Milano si sono fronteggiate in un'intensa partita giocata alla pari fino ai minuti finali in cui gli ospiti la spuntano di qualche punto aggiudicandosi un posto nella finale in programma oggi, domenica 30 settembre alle ore 17.00.
Lussana e Brembate invece si incroceranno alle 15.00 per aggiudicarsi il gradino più basso del podio.

Dove? 
Sempre tutto alla Fiumararena, la culla del basket in centro città!

lunedì 24 settembre 2018

TORNEO 20° LUSSANA - PRIME FINALI




Pomeriggio di basket spettacolare alla Fiumararena per le finali delle categorie Under 16 e Promozione per il nostro 20° anniversario di fondazione.

La finalina degli Under 16 è stata vinta dal Gorle che supera l'Azzanese in modo perentorio. Prima frazione a favore dei ragazzi di coach Barcatta che si portano avanti 18 a 9 sul gruppo di Stezzano-Azzano ma poi devono subire il ritorno degli avversari che superano e tengono in mano le redini del gioco fino al fischio finale. 73-53 il risultato finale  e quindi terzo posto per il Gorle e quarto posto per l'Azzanese.
La finale vedeva di fronte i ragazzi di Michele Pasqua del Lussana ai forti milanesi dell'Inzago che fin dall'inizio mettono in mostra gioco e forza fisica che stordiscono i padroni di casa. Ma i ragazzi in "verde" con orgoglio e determinazione recuperano e combattono per tutti restanti quarti fino alle battute finali a favore dell'Inzago che meritatamente vince il torneo Under 16 lasciando la seconda posizione al Lussana. Soddisfatti entrambe gli allenatori per aver visto giocare i propri ragazzi con grinta, buona tecnica e grande agonismo.



Nella seconda parte della giornata le 4 formazioni di Promozione hanno dato vita alle finali del torneo intitolato a Giorgio Keller, figura indimenticabile del basket bergamasco.
Terzo posto per il Pedrengo che ha dovuto sudare parecchio per regolare il Lussana. Partita equilibrata con il Pedrengo a prendere una decina di punti di vantaggio fino al recupero finale dei ragazzi di coach Fustinoni che si portano in parità sul 50-50. Gli ospiti più in palla e più precisi non sbagliano gli ultimi attacchi e concludono la partita in vantaggio per 57-54 aggiudicandosi il terzo posto del torneo e lasciando la quarta posizione alla squadra organizzatrice. Il Lussana, ancora in cantiere per la preparazione al campionato, è piaciuto per i ficcanti contropiede e la precisione dalla lunga distanza ma deve ancora lavorare molto sulla dedizione e attenzione difensiva e la collaborazione in attacco. 
Bella la finale tra Azzanese e Scanzorosciate. Si attendeva una affermazione della squadra di Ale Padova, considerata dai "rumors" la schiacciasassi del campionato ed invece lo Scanzo gioca una partita quasi perfetta sia dal punto di vista tecnico-tattico che da quello agonistico. Ne è uscita una gara molto dura ma allo stesso tempo estremamente corretta che ha divertito il pubblico presente. La partita è rimasta in equilibrio per tutto li primo tempo, poi lo Scanzo prende un leggero margine verso al metà del terzo quarto e forti di una fiducia smisurata hanno fatto prima tremare e poi sgretolare le certezze dell'Azzanese. 63-53 il punteggio finale e 1° posto per i giallorossi di Jacopo Gobbato.

Alla fine di ogni torneo i soddisfatti dirigenti Alberto Fustinoni e Sandra Colnago hanno ringraziato e premiato tutte le squadre partecipanti nel seguente ordine:

Categoria UNDER 16
4° posto: AZZANESE
3° posto: GORLE
2° posto: LUSSANA
1° posto: INZAGO

Categoria PROMOZIONE
4° posto: LUSSANA
3° posto: PEDRENGO
2° posto: AZZANESE
1° posto: SCANZOROSCIATE

Prossimo week end i tornei Under 15 e Under 18 con il seguente programma:

Sabato 29 settembre
Categoria U15
ore 15:00 COLOGNO-BREMBATE
ore 17:00 LUSSANA-SAN CARLO
Categoria U18
ore 19:00 COLOGNO-TREVIOLO
ore 21:00 LUSSANA-MARTINENGO

Domenica 30 settembre
Categoria U15
ore 15:00 FINALE 3°-4 POSTO
ore 17:00 FINALE 1°-2° POSTO
Categoria U18
ore 19:00 FINALE 3°-4° POSTO
ore 21:00 FINALE 1°-2° POSTO

Vai Lussana

domenica 23 settembre 2018

TORNEO 20° LUSSANA - 1^ GIORNATA

 

Gli Under 16 Lussana di Michele Pasqua inaugurano la serie di Tornei che festeggiano il ventennale di vita del Lussana Basket superando con una certa agevolezza i bravi coetanei di Gorle col punteggio 74-27. Stesso divario importante nella seconda semifinale Under 16 tra Basket Inzago e Azzanese. Pur giocando una buona pallacanestro, con eccellente circolazione di palla, i bergamaschi soccombono ai milanesi col punteggio 45-81. 

DOMENICA 23 SETTEMBRE
Il tabellone delle finali di categoria vede alle 15:00 la finalina per il 3°-4° posto tra GORLE e AZZANESE e alle 17:00 la finale 1°-2° posto tra LUSSANA e INZAGO.


Avvincenti le due gare di Promozione con il Lussana che soccombe 57-54 contro lo Scanzorosciate. nonostante la bella rimonta di una decina di punti che però non viene concretizzata per la troppa foga nelle azioni finali. Merito allo Scanzo di aver saputo reggere alla rimonta dei nostri e aggiudicarsi un posto in finale. Nell'ultima gara di giornata la corazzata Azzanese si impone, non senza fatica, ad un ottimo Pedrengo che pur inseguendo per tutta la per tutta la gara, non ha mai rinunciato e credere nella vittoria tenendo botta fisicamente all'Azzanese favorita numero uno nel campionato di Promozione bergamasca. 
Tornando per un attimo alla partita i  nostri hanno mostrato sicuramente tantissime lacune su cui lavorare ma la nota positiva è che nell'ultimo quarto è ricomparsa la voglia di vincere e di non arrendersi mai che è sempre stata la nostra principale caratteristica tanto da potersi definire il marchio di fabbrica Lussana. Se questo sarà lo spirito per tutta la stagione avremo certo delle belle soddisfazioni. Vai Lussanaaaaaaaa

DOMENICA 23 SETTEMBRE
Tabellone finale vede alle 19:00 lo scontro per il 3° posto tra LUSSANA e PEDRENGO  e alle 21:00 finale per il 1° posto tra AZZANESE e SCANZOROSCIATE.

Tutto alla Fiumararena: la culla del basket in centro città!

lunedì 17 settembre 2018

ANNIVERSARIO 20° DI FONDAZIONE LUSSANA




In occasione del 20° Anniversario di Fondazione (19 settembre 1998) il Lussana organizza una serie di tornei di basket che coinvolgono tutte le categorie dalla prima squadra, al settore giovanile fino al minibasket. Per un mese, ogni week end, alla Fiumararena si alterneranno più di 330 tra senior, ragazzi e minicestisti, che giocheranno partite di tornei ufficialmente riconosciuti dalla FIP che i Dirigenti Lussana hanno fortemente voluto per questo importante traguardo. Il Lussana ringrazia tutte le società che hanno voluto aderire alla manifestazione ed aspetta tutti i simpatizzanti ed amici alla Fiumararena (presso il liceo Lussana, via A. Maj 1, con entrata in via Foro Boario). 

Riprende il Basket in centro città!

Ecco il calendario completo della manifestazione



SABATO 22 SETTEMBRE
Torneo Under 16
ore 15:00 LUSSANA-GORLE
ore 17:00 AZZANESE-INZAGO
Torneo Promozione
ore 19:00 LUSSANA-SCANZOROSCIATE
ore 21:00 AZZANESE-PEDRENGO

DOMENICA 23 SETTEMBRE
Torneo Under 16
ore 15:00 FINALE 3°-4° POSTO: GORLE-AZZANESE
ore 17:00 FINALE 1°-2° POSTO: LUSSANA-INZAGO
Torneo Promozione
ore 19:00 FINALE 3°-4° POSTO: LUSSANA-PEDRENGO
ore 21:00 FINALE 1°-2° POSTO: AZZANESE-SCANZOROSCIATE

SABATO 29 SETTEMBRE
Torneo Under 15
ore 15:00 COLOGNO-BREMBATE
ore 17:00 LUSSANA-SAN CARLO
Torneo Under 18
ore 19:00 TREVIOLO-COLOGNO
ore 21:00 LUSSANA-MARTINENGO

DOMENICA 30 SETTEMBRE
Torneo Under 15
ore 15:00 FINALE 3°-4° POSTO
ore 17:00 FINALE 1°-2° POSTO
Torneo Under 18
ore 19:00 FINALE 3°-4° POSTO
ore 21:00 FINALE 1°-2° POSTO

SABATO 6 OTTOBRE
Torneo Under 14
ore 15:00 LUSSANA-PALAVAL
ore 16:45 SAN CARLO-PERDENTE Lussana-Palaval
ore 18:30 SAN CARLO-VINCENTE Lussana-Palaval

DOMENICA 7 OTTOBRE
Torneo Esordienti
ore   9:00 LUSSANA-BREMBATE
ore 16:45 ALMENNESE-PERDENTE Lussana-Brembate
ore 18:30 ALMENNESE-VINCENTE Lussana-Palaval

SABATO 13 OTTOBRE
Torneo Under 13
ore 15:00 LUSSANA-SCANZOROSCIATE
ore 16:45 SAN CARLO-PERDENTE Lussana-Scanzorosciate
ore 18:30 SAN CARLO-VINCENTE Lussana-Scanzorosciate

DOMENICA 14 OTTOBRE
Torneo Aquilotti
ore 15:00 LUSSANA-TREVIGLIO
ore 16:45 MARTINENGO-PERDENTE Lussana-Treviglio
ore 18:30 MARTINENGO-VINCENTE Lussana-Treviglio

Al termine della finale 1°-2° posto di ogni categoria ci sarà la premiazione delle squadre.

Vi aspettiamo alla Fiumararena!

venerdì 29 giugno 2018

PREISCRIZIONI STAGIONE 2018-19

PREISCRIZIONI 2018-19

Informiamo tutti i nostri tesserati nati dal 2007 al 2000 che da oggi  fino al 15 di luglio sono aperte le preiscrizioni per la prossima stagione agonistica.

Ricordiamo che la preiscrizione è un atto indispensabile per permetterci di organizzare la prossima stagione nel migliore dei modi per cui tutti coloro che vorranno prendere parte ai nostri progetti per la prossima stagione dovranno assolutamente procedere nei tempi indicati.

Come ogni anno per poter procedere con la preiscrizione sono necessarie tre distinte operazioni da parte vostra :

1- Scaricare e compilare in maniera digitale il modulo (in formato excel) Clicca Qui
2- Provvedere ad effettuare il bonifico di Euro 250 indicando il cognome e nome dell'atleta. Qui di seguito il nostro Iban: IT14N0311153360000000061843
3- Inviare il modulo di iscrizione debitamente compilato e la distinta del pagamento all'indirizzo
iscrizioni@lussanabasket.it

Ricordiamo che il costo complessivo della quota di iscrizione per i ragazzi appartenenti alle annate di cui sopra è di Euro 450 + Euro 25 quota associativa (totale Euro 475).
Il saldo (Euro 225) dovrà essere versato entro il 01 dicembre 2018.

Ricordiamo che, onde evitare spiacevoli situazioni, è obbligatorio presentarsi all'inizio degli allenamenti col certificato medico agonistico in regola. Per tanto raccomandiamo a coloro i quali il certificato medico è scaduto o scadrà nei mesi di settembre, ottobre e novembre, di procedere con largo anticipo alla prenotazione della visita c/o il centro Athaena per non rischiare di non trovar posto per la visita.

lunedì 11 giugno 2018

ESTATE: TEMPO DI SHOOTING MACHINE E FONDAMENTALI


                                   SHOOTING MACHINE & FONDAMENTALI
                                             



Per la seconda estate torna la possibilità di prenotare la Shooting Machine targata Lussana Basket. Quest’anno si aggiunge anche il servizio di lezioni sui fondamentali presso la nostra palestra. Saranno disponibili per tutta estate ben due istruttori di altissimo livello: Silvio Devicenzi e Luca Montagnosi.
La possibilità di utilizzo è aperta a tutti i ragazzi che abbiano voglia di imparare, anche se,evidentemente, per gli associati Lussana vi sono dei prezzi agevolati.
      
                                                             COSTI – UTILIZZO – FASCE ORARIE

FASCE ORARIE:
1^ FASCIA 16.00 – 17.30
2^ FASCIA 17.30 – 19.00
3^ FASCIA 19.00 - 20.30

                                                                SHOOTING MACHINE
Sessione di tiro individuale o piccolo gruppo (max 4) con utilizzo della macchina spara-palloni.

COSTI:                                                      SINGOLO               2, 3, 4 PERSONE
TESSERATI LUSSANA                            20 EURO                15 EURO A TESTA
NON TESSERATI LUSSANA                   25 EURO                20 EURO A TESTA               

CARNET CON PAGAMENTO ANTICIPATO: 4 LEZIONI + QUINTA IN OMAGGIO

                                                                  FONDAMENTALI
Lavoro individuale/in piccolo gruppo sui fondamentali: tiro, palleggio, passaggio con un allenatore Lussana.

COSTI:                                                     SINGOLO                2,3 PERSONE                         4,5,6 PERSONE
TESSERATI LUSSANA                           20 EURO                 15 EURO A TESTA                10 EURO A TESTA
NON TESSERATI LUSSANA                  25 EURO                 20 EURO A TESTA                15 EURO A TESTA               

CARNET CON PAGAMENTO ANTICIPATO: 4 LEZIONI + QUINTA OMAGGIO

Tutta l' attività verrà svolta presso la FIUMARARENA, Via Foro Boario, 1 a Bergamo

Si accettano solo prenotazioni tramite Whatsapp al numero 333 5891621 (Luca Montagnosi)

I pagamenti vanno effettuati in contanti prima della lezione, carnet da pagare anticipatamente

domenica 27 maggio 2018


Campionato U15 M.  ultima partita – terza fase
Lussana Bianco – Osnago Basket 39-60 (15-29)

Lussana: Villa 7, Ferri 6, Ferrari 7, Lorenzi 3, Viscuso 2, Mariotti 2,Caporizzi 2, Bonalumi 2, Pievani 6, Facoetti 2, Mangili.
All.re: Campari L.

Osnago: Nuzzolese 16, Sonetti 4, Tuzon 8, Galimberti 5, Carcano 8, Colombo D. 1, Rizzi 5, Ghislotti 2, Colombo M. 6,Thaworn 5, Piazza.
All.re: Locatelli D.
Ass. All.re: Ripamonti A.

Arbitro: sig. Bompani
Parziali: 8-20; 7-9; 11-20; 13-11.
Note:
Falli fatti: Lussana 16 – Osnago 22. Usciti per falli, Lussana; n.n.- Osnago; n.n.
Tiri liberi: Lussana 9/13; Osnago 8/9.
Tiri 3 P.: Lussana  2 (Pievani, Villa); Osnago 2 (Nuzzolese).

Intervista (improbabile ed impossibile) a Willy il Coyote, sulla partita di Sabato 26/5, Lussana vs Osnago.

D.: Ciao Willy, allora com’è andata oggi?
R: Beh sai io sono da poco entrato in questo gruppo, ma con lo spirito mi sembra sempre di averci fatto parte.

D.: E con i compagni oggi come ti sei trovato?
R.: Benissimo! Tutti bravi ragazzi, tosti ma leali, hanno dato il massimo impegnandosi per tutta la gara, come me quando cerco di acchiappare Bip-bip. Non abbiamo potuto far conto su ACME…sciopero degli spedizionieri (..acci…).

D.: Però con Bip-bip sinora non è andata molto bene…o no?
R.: Hei giovanotto, frena, frena; ma non vedi quali diavolerie mi invento per acciuffare quel “Road Runner” (Accelerati Incredibilus), quanto impegno e volontà ci metto? Certo finora non l’ho ancora preso (ma poi quando lo prendo, mica me lo mangio....è tutto per fargli paura, eh!), ma ci ho provato e riprovato, e ad ogni sbaglio ci provavo ancora. Guarda che tutti sbagliano solo che è difficile accettarlo, non abbattersi, e poi riprovarci con fiducia. Vedrai abbi fiducia (come ce l’ho io) un giorno lo becco!!

D.: Ah, ho capito, la solita retorica sulla fiducia …ma sulla partita di oggi, cosa mi puoi dire?
R.: All’inizio ci siamo un po' persi sul presing degli avversari che subito ci hanno aggredito, con raddoppi al limite del fallo (un po' troppe “mani addosso”), tipo “Diavolo della Tasmania” non so se hai presente; ma sai  il basket di oggi è così, abbastanza fisico, ed io di fisico ne ho da vendere, ad ogni caduta mi rialzo come se non fosse successo nulla.
Il parziale è stato però severo; 20 a 8 per loro.
Ma non abbiamo mollato e nel secondo quarto con una difesa forte, il 7 a 9 per loro è stato più giusto, anche se alcuni tiri facili ci sono andati fuori ed avremo potuto fare pari.
Purtroppo ci sono mancati “lunghi” sotto il tabellone (io corro veloce, ma non salto tanto), e nel terzo quarto gli avversari hanno preso molti rimbalzi dandoci un ulteriore break.
Ma questi ragazzi non si sono abbattuti e nonostante fossimo sotto di oltre 20 punti, abbiamo giocato sino alla fine, con un’ultima frazione di gioco che abbiamo meritatamente vinto 13-11.

D.: Migliore in campo?
R.: Sai ti dicevo all’inizio che sono un po' nuovo nel gruppo e direi che tutti hanno meritato, con una menzione particolare per tutti i 2004 che hanno sempre risposto positivamente in questa terza fase.

D.: Ed ora che la stagione è finita quali sono i tuoi progetti per il futuro?
R.: Mah…sai… quelli di sempre, prendere Bip-bip!!!







giovedì 17 maggio 2018

La musica è finita. E’ il momento di giudicare il concerto






Prendo in prestito le parole di Marco Colombo in uno dei suoi Whatsapp post partita:” Penso che la partita di ieri sia il riassunto di tutto il nostro anno: Una partenza cosi così, la voglia di non mollare e di lottare, un recupero prodigioso che ci fa riacciuffare la possibilità di giocarla fino all’ultimo in extremis e alla fine, sul più bello, qualche episodio di sfiga e di infortuni che non ci permette di portare a casa la vittoria”

Ieri, preso dalla intensa giornata di lavoro,  non sono riuscito ad immortalare in un testo le grandi emozioni che la partita della sera prima mi ha fatto provare e me ne rammarico perché, sono certo, che siano state tra le emozioni più  belle della mia vita agonistica.

Vado col pensiero ai ricordi in modo disordinato e penso a quando nel bel mezzo della partita mi giro verso la panchina e dico ai ragazzi :” Ma vi rendete conto di che cazzo di partita stia facendo Andrea Minò? Sta lottando come un Leone su ogni singolo rimbalzo nonostante il tabellone stia dicendo meno 20; Non ho mai visto uno con due coglioni così! Lui è davvero il nostro Capitano”.

Penso ad Ema che braccato a vista per tutta la partita mi chiede dal campo di chiamare lo schema per lui che si sente carico e subito dopo segnare una bomba da antologia della pallacanestro. Poco dopo lo vedo, scavigliato essere portato fuori a braccia dai compagni  con la faccia di chi non ci sta ad arrendersi nemmeno contro il destino avverso : a breve lo vedo stringersi bene le scarpe per chiedermi  di rientrare perché non vuole finire la partita così….mettendo ancora una bomba e facendo un canestro in entrata in mezzo alla difesa  schierata.

Penso a Tias , il cui linguaggio del Corpo all’inizio della partita dice: “stanco morto”. 
La partita del giorno prima con XXL lo aveva letteralmente prosciugato, ma nonostante ciò il suo sguardo invece diceva : sono pronto a dare fino all’ultima goccia di sudore, anzi di sangue!
Matias ha fatto una partita meravigliosa, non delle sue migliori dal punto di vista tecnico ma sicuramente la migliore dal punto di vista agonistico. Ha messo tutto quello che aveva senza mai perdere la lucidità, ha messo le bombe della rimonta e ha dato a tutti la carica facendo capire che se qualcuno pensava che ci fossimo  arresi, beh si sbagliava di grosso.

Penso a Marco che, per la prima volta quest’anno, ha guidato la squadra da vero Play gestendo per tutto il secondo tempo la rimonta dal meno 23: che cambiamento dal primo giorno dell’anno: eri poco più che un ragazzino che voleva solo giocare e fare canestro mentre oggi sei un uomo che guida una nave in mezzo alla tempesta.

Penso al pubblico avversario che è venuto a farla da padrone alla Fiumararena con striscioni e tamburi facendoci sentire estranei in casa nostra …ma ricordo anche l’emozione che ho provato quando, durante la rimonta  sento esplodere l’energia dei nostri tifosi che fanno, letteralmente, tremare la palestra sovrastando il tifo avversario all’urlo; Lu-ssa-na…Lu-ssa-na. In quel momento non eravamo più soli a crederci e a lottare in campo perché tutti loro erano con noi.

Penso all’ultimo Timeout chiamato a 30 secondi dalla fine sotto di 6 punti dove chiedo ai ragazzi di non arrendersi, di continuare a crederci di lottare fino alla fine mettendo tutta la loro forza, la loro energia, mettendo tutta la loro anima!... e vedo nei loro sguardi non più dei ragazzi pronti a scendere in campo ma vedo degli uomini pronti a “farsi ammazzare” pur di far canestro.

Penso al  messaggio scritto da mia figlia Emma, letto a fine partita, che rimasta a casa per studiare seguiva la cronaca via whatsapp e sapendo che da meno 23 a fine primo tempo abbiamo agganciato il supplementare scrive : Cazzo Papi, non molli mai!”
e afferra la moto alle 11 di sera per venire a vedere gli ultimi minuti del supplementare.

Ricordo ogni decimo di secondo del tiro da tre punti del pareggio di Pietro,  vedo la palla roteare in aria, vedo la retina gonfiarsi vedo il pubblico andare in delirio e i nostri ragazzi esultare ed abbracciarsi e allora capisco che è quello il momento di trarre le conclusioni di quest’ultima annata di basket e di darne il giudizio finale: La migliore della mia vita.
Da un gruppo variopinto di giocatori, in condizioni impossibili ne ho fatto una vera squadra, ma soprattutto da un gruppo di ragazzi ne ho fatto degli uomini.  
E allora, grazie! Grazie  a tutti voi , dal primo all’ultimo. Queste emozioni non nascono per merito di singoli ma per la forza di tutti che insieme fanno nascere la cosa più bella che esista al mondo, una cosa nella quale ognuno è importante, anzi FONDAMENTALE,  una cosa che dura solo pochi istanti ma che ti resta nel cuore per una vita intera: Una Squadra. 
Vi voglio bene.   Fusto.


Si narra che  fu chiesto al più grande campione di Football americano il giorno del 20 anno dal suo ritiro cosa gli mancasse di più di quei meravigliosi anni. Gli chiesero se provasse nostalgia di quei momenti in cui tutti i giornali parlavano di lui, o della folla che lo acclamava o della gloria che lo accompagnava ad ogni  passo. La sua risposta fu:” Quello che più mi manca è lo sguardo che vedevo negli occhi dei  miei compagni: Sapevo che si sarebbero fatti ammazzare pur di farmi fare meta.”

Beh, Signori, quello che posso dirvi è che ieri sera in palestra “quello sguardo” era presente in ognuno di noi.

E sa tra 20 o 30 anni, magari un giovane oggi non ancora nato, vi chiederà di aiutarlo  a combattere per una giusta causa, non per” vil denaro”, ma solo per amore di giustizia e se ancora una volta saprete buttare il cuore oltre l’ostacolo e seguirlo nell’impresa, allora saprete che “quello sguardo”  è sempre rimasto con voi…che quello sguardo siete voi!